fbpx

tl

Tetto in Legno

Tetto in Legno

Il Tetto in Legno è sicuramente la migliore soluzione per chi desidera una casa ALTAMENTE PERFORMANTE. La Ferrari dei Tetti resta una delle soluzioni migliori dal punto di vista strutturale e dona eleganza ad ogni abitazione.

  • Struttura Tetto dalle ELEVATE PRESTAZIONI
  • Elegante, Confortevole, Durevole e Leggero
  • In equilibrio con l'ambiente, si adatta alle variazioni climatiche mantenendo le sue caratteristiche

Tetto in Legno Base

tetto in legno
  • Garanzie fino a 10 anni sulla posa
  • Vasta scelta di tipologie di strutture
  • Isolamento in Poliuretano
  • idoneo per incentivi 50% e 65%

offerta

da 110,00 €*/mq.

IVA esclusa
Prezzo riservato a partire da mq. 300

Offerta per la fornitura e posa in opera di nuova struttura portante in legno con barriera al vapore e strato isolante in poliuretano – 6 cm. spessore coibente.

Tetto in Legno Isolato

sottotetto
  • Garanzie fino a 10 anni sulla posa
  • Vasta scelta di tipologie di strutture
  • Isolamento in Lana di Vetro
  • idoneo per incentivi 50% e 65%

offerta

da 120,00 €*/mq.

IVA esclusa
Prezzo riservato a partire da mq. 300

Offerta per la fornitura e posa in opera di nuova struttura portante in legno con membrane al vapore e strato isolante in lana di vetro – 14 cm. spessore coibente.

Tetto in Legno Isolato e Ventilato

tetto in legno
  • Garanzie fino a 10 anni sulla posa
  • Vasta scelta di tipologie di strutture
  • Massimo Isolamento e Ventilazione
  • idoneo per incentivi 50% e 65%

offerta

da 130,00 €*/mq.

IVA esclusa
Prezzo riservato a partire da mq. 300

Offerta per la fornitura e posa in opera di nuova struttura portante in legno con barriere al vapore, EPS e ventilazione.

Richiedi info

oppure chiama

0545 45452

I prezzi sopra indicati sono sono relativi a superfici di copertura calpestabili di dimensione di 300 mq. o superiore. Sono da intendersi esclusi di IVA, manto di copertura, spese di accantieramento e sicurezza.

Domande sui Tetti in Legno?
Per qualsiasi domanda sui Tetti in Legno,
chiedi ai nostri Tecnici via WhatsApp
Chiedi con WhatsApp
Calcola il Prezzo Tetto al MQ.
Vai al nostro simulatore Prezzo Tetto al MQ.
Elabora il prezzo con la soluzione che preferisci.
VAI AL SIMULATORE
Sono previsti incentivi per il tuo Tetto?
Fai il test online e scopri subito se hai diritto ad incentivi,
di che tipo, in che forma e natura.
VAI AL TEST
Precedente
Successivo

Prodotti Trattati

Strutture in Legno

Travi lamellari GL24, Perline 2,5 cm., Tavolato di irrigidimento.

Isolamento

Barriera al vapore, Isolante naturale, Isolante preaccoppiato con guaina.

Ventilazione

Tavolato in fenolico (OSB 13-16 mm.), listellatura in abete cm. 6×4, oppure doppia listellatura in abete cm.6×4.

Agevolazioni ed Incentivi disponibili - Tetto in Legno

Bonus Ristrutturazioni 50%

Esempio*: Costo del tetto € 40.000 + iva (10%) = € 44.000 Recupero 50% = € 22.000 (€ 2.200/anno x 10 anni) Totale spesa effettiva sostenuta

Ecobonus 65%

Esempio*: Costo del tetto € 40.000 + iva (10%) = € 44.000 Recupero 65% = € 28.600 (€ 2.860/anno x 10 anni) Totale spesa effettiva sostenuta

Iva Agevolata 10%

Esempio*: Costo del tetto € 40.000 + IVA (22%) = € 48.800 Costo del tetto € 40.000 + IVA (10%)= € 44.000 Risparmio di ca. €

Tecniche di Realizzazione - Tetto in Legno Isolato e Ventilato

Tecniche di Realizzazione di Tetti in Legno Isolati

Per prima cosa è necessaria la realizzazione della struttura in legno, che normalmente avviene mediante la posa delle travi principali che costituiscono la struttura portante della copertura. Successivamente verranno posate le travi secondarie, perpendicolarmente alle travi principali. Il tutto seguito dalla posa delle perline (sp. 2,5 cm.) e dal tavolato di irrigidimento (posato a 45° rispetto alle perline). Una volta realizzata la struttura del tetto, si procede alla realizzazione del “pacchetto di isolamento” così composto:

  • posa del freno al vapore
  • posa dell’isolante (di varie tipologie di materiale e spessore a seconda del coefficiente di isolamento termico richiesto) e della listellatura di contenimento dell’isolante stesso
  • posa della barriera al vapore
  • posa pannello OSB sp 1.5 cm per la chiusura del pacchetto isolante
  • posa del manto di copertura come richiesto dal cliente
Tecniche di Realizzazioni di Tetti in Legno Isolati e Ventilati

Per prima cosa è necessaria la realizzazione della struttura in legno, che normalmente avviene mediante la posa delle travi principali che costituiscono la struttura portante della copertura. Successivamente verranno posate le travi secondarie, perpendicolarmente alle travi principali. Il tutto seguito dalla posa delle perline (sp. 2,5 cm.) e dal tavolato di irrigidimento (posato a 45° rispetto alle perline). Una volta realizzata la struttura del tetto, si procede alla realizzazione del “pacchetto di isolamento” e della ventilazione così composto:

  • posa del freno al vapore
  • posa dell’isolante (di varie tipologie di materiale e spessore a seconda del coefficiente di isolamento termico richiesto) e della listellatura di contenimento dell’isolante stesso
  • posa della barriera al vapore
  • posa della listellatura per la realizzazione della camera di ventilazione
  • posa pannello OSB sp 1.5 cm per la chiusura del pacchetto isolante
  • posa del manto di copertura come richiesto dal cliente

Video Correlati

Cosa facciamo, Prodotti e Servizi
Fare il tetto con gli incentivi
Le 3 cose da sapere per sui preventivi

Bonus Ristrutturazioni Agev. Fiscale del 50%

Esempio:
  • Costo del tetto € 40.000 + iva (10%)= €  44.000
  • Recupero 50% = € 22.000 (€.2.200/anno per 10 anni, sgravio fiscale)
Totale spesa effettiva sostenuta € 22.000
Legge n.145 del 30/12/2018)

Per quale scopo viene erogato? Agevolazione alle opere di ristrutturazioni edili di manutenzione straordinaria, per proprietari o locatari di immobili.

Di che cosa si tratta? Detrazione Irpef (l’imposta sul reddito delle persone fisiche).

A chi è rivolto? Persone fisiche, proprietari, locatari, titolari di diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie).

Quanto e come viene erogato? Recupero del 50% della spesa sostenuta fino ad un massimo di spesa ammissibile pari a € 96.000, IVA compresa, per unità immobiliare.

Scadenza incentivo? 31 dicembre 2019

In che modo viene erogato? In 10 rate annuali in detrazione fiscale per i professionisti; per i dipendenti la rata si ritroverà in busta paga nel mese di Luglio.

Vuoi maggiori dettagli ? 

Ecobonus Agev. Fiscale del 65%

Esempio:
  • Costo del tetto € 40.000 + iva (10%) = € 44.000
  • Recupero 65% = € 28.600 (€ 2.860/anno per 10 anni sgravio fiscale)
Totale spesa effettiva sostenuta € 15.400
(Legge n.145 del 30/12/2018)

Per quale scopo viene erogato? Agevolazione per le opere di miglioramento energetico degli edifici. Ne hanno diritto, ad esempio, interventi come il miglioramento dell’isolamento del tetto (in caso possono essere sufficienti 10 cm. di isolante in poliuretano)

Di che cosa si tratta? Detrazione Irpef (l’imposta sul reddito delle persone fisiche) o Ires (credito d’imposta per le aziende).

A chi è rivolto? Persone fisiche, proprietari, locatari, titolari di diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie), aziende.

Quanto e come viene erogato? Recupero del 65% della spesa sostenuta fino ad un massimo detraibile pari a 60.000€, IVA compresa, per unità immobiliare. Per le aziende la detrazione del 65% avviene sull’imponibile, mentre l’IVA va in detrazione (quindi ancora più favorevole).

Scadenza incentivo? 31 dicembre 2019

In che modo viene erogato? In 10 rate annuali in detrazione fiscale per i professionisti ed aziende; per i dipendenti la rata si ritroverà in busta paga nel mese di Luglio.

Vuoi maggiori dettagli ? 

Iva Agevolata al 10% – Fotovoltaico

Esempio:
  • Costo dell’Impianto Fotovoltaico (4 Kwp) = € 8.300 (iva 10% incl.)
  • Costo dell’Impianto Fotovoltaico (4 Kwp) = € 9.115 (iva 22% incl.)
Risparmio effettivo ca. € 815
(Legge di bilancio 2018 del 29/12/2018)

Per quale scopo viene erogato? Promozione del recupero del patrimonio edilizio.

Di che cosa si tratta?Riduzione dell’aliquota iva dal 22% al 10%. Riguarda le opere di ristrutturazione, anche installazione di impianto fotovoltaico.

A chi è rivolto? Persone fisiche, privati per lo più, applicabile per lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Come funziona? Per il privato viene emessa la fattura con l’aliquota agevolata, la quale dovrà essere saldata con bonifico bancario.

Scadenza incentivo? Nessuna scadenza.

In che modo viene erogato? Gli aventi diritto godono di una riduzione dell’imposta iva. Per i privati è cumulabile con gli sgravi fiscali del 50% e 65% (Bonus ristrutturazioni ed Ecobonus).

Vuoi maggiori dettagli ?