Coibentazione

Glossario

C

Coibentazione

La coibentazione è una tecnica per isolare due sistemi che hanno differenti condizioni ambientali, in modo che i due sistemi non scambino calore o vibrazioni sonore tra di loro. La coibentazione si utilizza per l’isolamento termico, acustico o termoacustico. Per coibentare una struttura si interpone tra le due parti specifici materiali (nel caso di un edificio i pannelli coibentanti) che non permettono scambio di calore o scambio di vibrazioni. Nel primo caso si parla di isolamento termico con uso di termocappotto, nel secondo caso di isolamento acustico. Un’adeguata coibentazione termica delle pareti di un edificio permette di mantenere il calore all’interno della casa durante l’inverno e di non far penetrare il calore all’interno durante la stagione estiva.

coibentazione
coibentazione

Materiali

Tra i materiali isolanti più usati ci sono: polistirene espanso, lana di roccia, lana di vetro, fibra di legno, sughero, poliuretano, polyiso.

Dimensioni disponibili

La coibentazione varia a seconda dello spessore dei pannelli usati. In commercio ci sono pannelli con coibentazione dai 3 ai 16 cm.

Impieghi

Si possono coibentare i tetti, i solai, i muri.

coibentazione

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email