I materiali più impiegati per il tetto in legno

 
 

Quali sono i materiali più impiegati per il tetto in legno?

In base alla forma del tetto si possono scegliere diversi tipi di tetti in legno: quello inclinato la cui geometria è variegata, si può scegliere il semplice tetto a una o più falde, oppure il tetto curvo a pendenza variabile o la forma cupolare se l’edificio la richiede.

I materiali più impiegati per per le coperture sono il larice, il rovere, l’abete e il legno lamellare che si ottiene incollando tra di loro diverse lamelle fino a ottenere profili della sezione e lunghezza desiderata; per il buon rapporto qualità prezzo l’abete rosso o bianco sono i materiali più utilizzati.

materiali

Il larice è considerato la materia prima dalle qualità più eccellenti in termini di resistenza termica, invernale ed estiva, e in termini di buona lavorazione. Non viene sottoposto a nessun tipo di trattamento impermeabile perché, assicurano, “E’ meglio lasciarlo così com’è al naturale”.

Commenti

Commenti


Torna alla Home del Blog