Bonus Miglioramento Energetico 65%

ad esempio per privati e aziende che devono fare il tetto, isolare o smaltire l’amianto…
detrazione fiscale 65%

bonus ristrutturazioni 50%

Bonus 65% prorogato anche per il 2018.

La legge di Bilancio ha riconfermato anche per il 2018, la detrazione fiscale per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

Restano invariate le modalità e condizioni per accedere al bonus, vi rientra anche quest’anno, come nel 2017 le opere di bonifica dell’amianto e rifacimento del tetto, purchè contestualmente si ottenga un miglioramento energetico, come la posa in opera di isolanti, come può essere il caso di pannelli sandwich o i classici pannelli, lana di roccia posata nel sottotetto o sotto il manto.

Ci sono alcune novità riguardanti la climatizzazione, eccole:

A partire dal 2018 gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione hanno una detrazione pari al:

50% delle spese sostenute, nel caso in cui il nuovo impianto sia dotato di caldaia a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto, prevista dal regolamento delegato (Ue) n. 811/2013 della Commissione, del 18 febbraio 2013;

65% delle spese sostenute, nel caso in cui:

  •  il nuovo impianto sia dotato di caldaia a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto, prevista dal regolamento delegato (Ue) n. 811/2013 della Commissione, del 18 febbraio 2013, e siano contestualmente installati, sistemi di termoregolazione evoluti, appartenenti alle classi V, VI oppure VIII della comunicazione della Commissione 2014/C 207/02;
  • il nuovo impianto sia dotato di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro.

Esclusi definitivamente dall’agevolazione gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza inferiore alla classe A di prodotto.

La detrazione è pari al 65% delle spese sostenute anche per l’acquisto e posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione.

Scarica la Guida sulla detrazione 65% dell’Agenzia delle Entrate

Vedi anche DETRAZIONI FISCALI 50%

Se hai domande chiedi info qui accanto

Commenti

Commenti